Efficacia e sicurezza del trapianto di grasso nella mammella

Per più di un secolo i chirurghi hanno utilizzato il tessuto adiposo per aumentare e migliorare la forma del seno, con varie metodiche e risultati alterni.

Dagli anni ’80, con l’avvento della liposuzione, gli articoli scientifici descriventi il trapianto di grasso autologo si sono moltiplicati.

Questa tecnica suscitò grandi dibattiti riguardanti la sua sicurezza fin che, nel 1987, la Società Americana di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva ne deplorò unanimemente l’uso. I motivi di questo rifiuto si basano sul fatto che la maggior parte del grasso trapiantato non sopravviveva e che la risposta fisiologica alla necrosi cellulare consiste nella formazione di calcificazioni, con conseguente maggior difficoltà nella diagnosi dei carcinomi mammari. Tutto ciò rese il trapianto di grasso nella mammella un taboo per parecchi anni.

Tuttavia, altri studi contemporanei avevano dimostrato la frequente presenza di calcificazioni anche dopo interventi di mastoplastica riduttiva e mastoplastica additiva, senza che ciò mettesse al bando queste operazioni.

Attualmente i radiologi, con il miglioramento delle tecniche diagnostiche, sono in grado di riconoscere con un alto grado di affidabilità le calcificazioni maligne da quelle benigne, causate da precedenti interventi sulla mammella.

Ciò rende la possibilità di utilizzare il trapianto di grasso in sicurezza. Il prelievo, il trattamento ed il trapianto del tessuto adiposo sono ben conosciuti e seguono regole ormai codificate.

Il trapianto di grasso autologo può essere utilizzato per semplici motivazioni estetiche, come l’aumento di volume, la correzione di asimmetrie o deformità, per correggere la formazione del rippling dopo mastoplastica additiva, o come aiuto alla chirurgia ricostruttiva. Se correttamente eseguita, questa tecnica sembra essere assolutamente sicura.

 

Dottor Giovanni Brunelli

Specialista in Chirurgia

Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Via Guido Zadei, 64

25123 Brescia

 

Tel. 030.390790

Cell. 335.294713

Mail: info@giovannibrunelli.it

 

Orari d'apertura: su appuntamento.

D.A.S. Dermo Ablation Surgery
Earfold, correzione miniinvasiva ambulatoriale per le orecchie a ventola
Nuova sede di lavoro a Desenzano del Garda
Nuova sede di lavoro a Mantova

Vuoi iscriverti alla newsletter?

Compila il modulo qui sotto per essere informato sulle novità!

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Dottor Giovanni Brunelli Via Guido Zadei 64 25123 Brescia

Chiama

E-mail

Come arrivare